Suggerimenti per i forni a microonde
  • 1SUGGERIMENTI PER I FORNI A MICROONDE DA INCASSO
    • Un forno a microonde è utilissimo per cucinare in poco tempo. Con un microonde potete cucinare in 1/3 o ¼ del tempo necessario con un forno tradizionale.
    • Le microonde sono un tipo di energia analoga alle onde radio. Nei forni a microonde  un tubo magnetron genera l’energia microonde, che provoca vibrazioni ad alta frequenza all’interno delle molecole dei cibi. Queste vibrazioni generano il calore che cuoce il cibo. 
    • Per cuocere nel microonde utilizzate contenitori rotondi invece che ovali o quadrati, perché le microonde colpiscono maggiormente le parti più esterne e si rischia di bruciare la parte di cibo posta negli angoli. 
    • Per evitare che il microonde cada, dovreste posizionarlo a 8 cm di distanza dal bordo del ripiano. Per garantire invece una corretta circolazione dell’aria, è meglio che dietro lasciate uno spazio vuoto di almeno 10 cm.
    • Non utilizzare vasellame di ceramica contenente metallo (ad es. oro o argento). Togliete sempre ogni materiale metallico presente nella confezione dei cibi, perché può causare un cortocircuito e provocare seri danni.
    • Non fate mai partire il forno se è vuoto. Questo può provocare danni. Se volete provare il forno, metteteci dentro un bicchiere pieno d’acqua. L’acqua assorbirà l’energia a microonde e il forno non verrà danneggiato.
    • Non usate mai il forno per cuocere o riscaldare uova intere, sia con che senza guscio.
    • Prima di cuocere patate, mele o altra frutta o verdura praticate dei fori nella buccia.
    • Prima di avviare il forno assicuratevi che il piatto di vetro girevole sia posizionato correttamente. Per cucinare e riscaldare utilizzate sempre il piatto di vetro.
    • Prima di avviare il forno verificate che lo sportello sia chiuso correttamente. Grazie alla chiusura di sicurezza lo sportello non si aprirà durante la cottura, ma solo quando voi lo aprirete. La chiusura dello sportello non deve essere manomessa o disattivata, altrimenti facendo funzionare il forno con lo sportello aperto rischierete di esporvi alle microonde.
    • Non usate mai il forno a microonde per scaldare cibi conservati sottovuoto o bevande gassate. La pressione interna potrebbe causare danni o un’esplosione al momento dell’apertura del forno.
    • Tenete pulite e libere le superfici laterali del forno per garantire la circolazione dell’aria. Bloccarla potrebbe danneggiare l’apparecchio o ridurre le prestazioni del forno. Posizionate il forno in modo da garantire un regolare flusso d’aria.
    • Non utilizzate il microonde per friggere poichè non potete controllare la temperature dell’olio,
    • Dopo aver scaldato un biberon, agitatelo e controllate la temperatura prima di dare da mangiare al vostro bimbo. In questo modo il calore si distribuirà in maniera omogenea all’interno della bottiglia ed eviterete il rischio di scottature. Togliete il coperchio e la tettarella prima di scaldare il biberon.
    • Posizionate il microonde ad almeno 2 mt da TV, radio o antenne. Altrimenti causerà interferenze.
    • Utilizzate esclusivamente contenitori adatti al microonde.
    • Otterrete risultati  migliori se distribuirete il cibo su tutto il piatto.
    • Visto che le microonde agiscono maggiormente sulle parti più esterne del piatto, se state cuocendo una pietanza con pezzi di varie dimensioni, posizionate quelli più piccoli e sottili al centro.
    • La scelta peggiore per cuocere al microonde è un contenitore cubico. In un contenitore di questo tipo gli angoli si bruceranno ancor prima che il centro sia tiepido. Cibi rotondi, sottili o ad anelli possono essere cotti magnificamente nel microonde.